Il prezzo di Bitcoin ha una corsa record di 100 giorni oltre i 10.000 dollari

Il prezzo di Bitcoin ha una corsa record di 100 giorni oltre i 10.000 dollari

Il prezzo del Bitcoin raggiunge i 14.400 dollari, dato che la crittovaluta rimane al di sopra dei 10.000 dollari per la sua durata più lunga di sempre.

In breve

  • Il prezzo della Bitcoin entra in un territorio senza precedenti, raggiungendo i 100 giorni sopra i 10.000 dollari.
  • Il record precedente sopra i 10.000 dollari era di 62 giorni, stabilito tra dicembre 2017 e gennaio 2018.
  • Durante questa corsa, Bitcoin ha attirato diversi investitori istituzionali.

Il prezzo del Bitcoin ha ora tenuto sopra i 10.000 dollari per 100 giorni consecutivi, mentre il prezzo della valuta criptata si muove fino a livelli ancora più alti. Questo avviene grazie al nuovo interesse delle grandi aziende, come MicroStrategy, Square e PayPal.

„La gente ha fatto un gran parlare del fatto che questo è il centesimo giorno di Bitcoin sopra i 10.000 dollari, ma la realtà è che per molti sostenitori di Bitcoin è stata solo una pietra miliare per trasmettere quello che ora è, a mio avviso, un inevitabile e inarrestabile trend al rialzo“, ha detto a Decrypt Jason Deane, analista Bitcoin di Quantum Economics.

Secondo CoinMarketCap, il prezzo attuale della Bitcoin è di 14.412 dollari. Ciò costituisce un aumento del 5,8% nelle 24 ore precedenti, e un aumento del 9,4% nell’ultima settimana.

La tendenza al rialzo è chiara anche su periodi di tempo più lunghi. All’inizio di quest’anno, il Bitcoin è stato valutato a 7.199 dollari. Questo rappresenta un aumento del 50% per l’anno in corso.

Il Bitcoin ha avuto solo poche corse sopra i 10.000 dollari. Per un certo periodo, il record più lungo è stato una corsa di 62 giorni tra dicembre 2017 e gennaio 2018, quando il Bitcoin è salito a 20.000 dollari.

Il 29 settembre 2020, il Bitcoin ha stabilito un nuovo record di 63 giorni consecutivi di apertura e chiusura della giornata di trading con un valore superiore ai 10.000 dollari. Oggi, questo record si è esteso a 100 giorni.

Questa impressionante corsa è stata spiegata dalla ritrovata capacità di Bitcoin di attrarre grandi investitori istituzionali, cosa che mancava durante le corse precedenti di Bitcoin.

L’effetto MicroStrategia

Ad agosto e settembre di quest’anno, la società di business intelligence Microstrategy ha investito un totale di 425 milioni di dollari in Bitcoin.

Da allora, altri importanti attori sono saltati sul carro dei Bitcoin, in particolare Square, che ha investito 50 milioni di dollari l’8 ottobre 2020. La famosa crittovaluta ha anche beneficiato dell’introduzione di PayPal per gli acquisti di crittografia, che il CEO di MicroStrategy Michael Saylor ha descritto come „legittimante“ per la crittovaluta.

Queste mosse – precedentemente definite da Deane „effetto MicroStrategy“ – hanno „guidato e continueranno a guidare la traiettoria dell’asset“, ha dichiarato.

E, secondo quanto riferito, PayPal è solo all’inizio.